La vera storia della mela

Adamo ed Eva se ne stavano spaparanzati, in quel pigro pomeriggio, sotto lunico albero di mele del Paradiso Terrestre. C'era anche un albero di pere li vicino...ma l'ultima pera l'avevan mangiata il giorno prima.

Eva aveva un certo languorino e chiese ad Adamo di cogliere per lei quell'ultima mela.

Adamo penso' che il capo Dio Padre Onnipotente (ghiotto notoriamente di mele) gli aveva detto che di non mangiare quel frutto e che gli era proibito, ma...poi..aggiunse nei suoi pensieri..."Dai!...vuoi vedere che Lui..Dio Padre Onnipotente..figurati...con un semplicissimo miracolino piccino piccino...et voilÓ ..sai quanti alberi di mele era capace di far comparire"
Prese la mela, la diede ad Eva che se la mangio' con gusto e ritorno' al suo riposino pomeridiano.

Verso le 5 e mezza il capo Dio Padre Onnipotente si svegli˛ con un languorino ed una voglia di mela (ancora non aveva pensato a creare la moka per il caffŔ)
Ando' all'albero delle mele per papparsi lultima mela rimasta ma...trov˛ solo un albero vuoto e Adamo ed Eva che pisolavano beatamente sotto le fronde. Corruccio' le ciglia e sveglio' Adamo per chiedergli che fine avesse fatto l'ultima mela.

Adamo si stropiccio gli occhi e disse candidamente: "Eva aveva fame ed io l'ho colta per lei"

Ah! - disse Dio Padre Onnipotente - ...peccato.